Bruce Davidson - In Color

  • In Offerta
  • Prezzo di listino €86,58


 

Questo volume presenta le selezioni personali di Bruce Davidson dal suo archivio di colori meno noto. A partire da un periodo di cinquantasei anni e il conteggio, queste immagini sono rappresentative della carriera dei colori del fotografo. Incarichi da varie riviste (Vogue, National Geographic, Life magazine) e progetti commerciali lo portarono a fotografare la moda (primi anni '60), lo Scià dell'Iran con la sua famiglia (1964), i custodi dei monumenti francesi (1988), la top model Kylie Bax ( 1997), e cheerleaders del college (1989). Ha fotografato in India e Cina, ma anche a casa a New York, a Chicago e lungo la Pacific Coast Highway. Nel 1968, Michelangelo Antonioni lo ha invitato a documentare la realizzazione del suo film Zabriskie Point. Anche Davidson ha continuato a perseguire progetti personali, ad es. fotografando lo scrittore yiddish e il premio Nobel Isaac Bashevis Singer (1972-75), la metropolitana di New York (1980) e Katz's Delicatessen (2004). Spesso soggiornando in un paese dopo un incarico ufficiale, ha documentato i giacimenti di carbone gallesi, le vacanze in famiglia a Martha's Vineyard e ha viaggiato attraverso la Patagonia e il Messico.

SOURCE: steidl.de

Autore: Bruce Davidson

Editore: Steidl