Harry Gruyaert

Nato ad Anversa nel 1941, Harry Gruyaert rivoluzionò l'uso del colore negli anni '70, '80.  Amante del cinema e della fotografia americana, con il suo lavoro cominciò una nuova era fotografica e un nuovo modo di percepire il mondo attraverso l'obiettivo. La sua fotografia è definita emotiva, non-narrativa.

Tra i suoi lavori più importanti vi è "TV Shots", nel quale lui cattura attraverso la sua macchina fotografica alcune immagini che vedeva in televisione. Un' altra importante serie è "Made in Belgium", in cui ritrae la sua relazione con il suo paese d'origine. 

Entrò a far parte della Magnum Photos nel 1982.